de fr it

HansEschervom Luchs

1540 Zurigo, 8.10.1628 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Hans, cancelliere e Consigliere, e di Margareta Meyer von Knonau. 1) (1564) Verena Wirtz, vedova di Hans Jakob von Cham; 2) (1588) Anna Meiss, figlia di Jakob, Consigliere e scoltetto. Studiò alla scuola lat., dove fu allievo di Rudolf Gwalther. Fu membro del Gran Consiglio (1566), dal 1579 scoltetto e da1 1572 al 1628 rappresentante della Konstaffel nel Piccolo Consiglio. Fu balivo di Wollishofen (1572-80) e Frauenfeld (1587-88), tesoriere (1588-1618) e balivo imperiale a Zurigo (1589). Dal 1589 al 1628 presiedette la soc. degli Schildner zum Schneggen. Fu spesso delegato alla Dieta.

Riferimenti bibliografici

  • P. Guyer, «Der "Brunnenturm" und seine Bewohner», in ZTb 1978, 1977, 9 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF