de fr it

KonradEscher

1480 ca. Zurigo, 6.6.1539 Zurigo, di Zurigo. Divenne ricco come mercante di tessuti. In qualità di rappresentante della Konstaffel, fu membro del Gran Consiglio (dal 1516) e del Piccolo Consiglio (1524-25, 1532-39). Balivo di Greifensee (1510-15) e di Eglisau (1526-32), ricoprì anche diverse cariche minori. Grazie al sostegno di Zwingli e alla Riforma, negli anni 1520-30 entrò a far parte del ceto dirigente zurighese. Tra il 1529 e il 1531 prese le distanze dalla politica di Zwingli, ma dopo la seconda guerra di Kappel tornò a essere uno dei più influenti uomini politici di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • H. Meyer, Der Zweite Kappeler Krieg, 1976, 92, 275