de fr it

ItelhansThumysen

Menz. la prima volta nel 1531 a Zurigo, 21.12.1566 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Rudolf (->). Donzello. Elisabeth Maurer. Fabbro. Rappresentò la corporazione dei fabbri nel Gran Consiglio di Zurigo (dal 1531), fece parte del Piccolo Consiglio quale Consigliere (1532 e dal 1554) e maestro di corporazione (1533-47) e fu maestro a capo delle corporazioni (1536-47). Tra le altre cariche ricoprì quella di balivo di Kyburg (1548-55). Fu più volte delegato del cant. Zurigo. Nel 1555, durante il suo mandato quale Consigliere, la città accolse gli esuli rif. locarnesi, con i quali T. aveva già preso contatto nel 1538 quale inviato nei baliaggi it.

Riferimenti bibliografici

  • H.-R. Dütsch, Die Zürcher Landvögte von 1402-1798, 1994

Suggerimento di citazione

Lassner, Martin: "Thumysen, Itelhans", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.06.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018201/2011-06-01/, consultato il 19.01.2021.