de fr it

Hans UlrichWolf

29.7.1559, 30.4.1624 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Johannes (->). Fratello di Johannes (->). 1) (1582) Susanna Peyer; 2) (1599) Elisabeth Stucki, figlia di Hans Wilhelm, professore di teol.; 3) (1622) Küngolt Meyer von Knonau, figlia di Bernhard, amministratore a Winterthur. Studiò medicina. Farmacista, prestò servizio mercenario e nel 1593 acquistò la miniera di Gonzen. Maestro della corporazione dello Zafferano (1595-1600 e 1609-24), fu balivo di Kyburg (1601-07), viceborgomastro di Zurigo (dal 1612) e tesoriere (dal 1618). Fu inviato presso il duca Carlo Emanuele di Savoia (1610-11), l'arciduca Leopoldo V d'Austria (1615) e il governatore spagnolo a Milano (1621).

Riferimenti bibliografici

  • H.-R. Dütsch, Die Zürcher Landvögte von 1402-1798, 1994
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Martin Lassner: "Wolf, Hans Ulrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.08.2021(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018210/2021-08-02/, consultato il 05.10.2022.