de fr it

UrsGrafil Giovane

1512 Basilea, prima dell'8.2.1559 in Romagna (come mercenario), dal 1553 di Soletta. Figlio di Urs (->). Era orafo a Basilea. Nel 1530 il suo patrigno Thoman Wels intervenne in suo favore presso il Consiglio di Soletta chiedendo la restituzione del patrimonio dei genitori di G. e degli attrezzi di orefice del nonno paterno Hug. A causa della sua condotta dissoluta, G. visse tutta la vita sotto tutela, esercitata dal 1544 dall'orafo Johann Rudolf Faesch.

Riferimenti bibliografici

  • Disegno preparatorio di vetrata (1529), presso Gabinetto delle stampe, Basilea
  • F. A. Zetter-Collin, «U. Graf», in ASA, 3, 1901, 277-289
  • SKL, 1, 612
  • E. Major, U. Graf, [1942], 14
  • DBAS, 1, 423
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1512 ✝︎ prima dell'8.2.1559