de fr it

LuxZeiner

ca. 1454, ca. 1513 . Figlio di Hans, pittore a Zurigo. Agathe Bridler. Menz. la prima volta in un documento del 1476, partecipò alla rivolta contro Hans Waldmann nel 1489. Entrato nel Gran Consiglio di Zurigo come rappresentante della corporazione della Cincia (1495), fu inoltre balivo, responsabile delle cantine, controllore delle carni, ispettore del fuoco e Amtmann. Il suo nome scompare dalle fonti nel 1513. Verso il 1500 Z. era considerato il più noto dei pittori su vetro della Conf. La sua vasta produzione artistica è testimoniata solo da documenti scritti, che riguardano quasi esclusivamente la sua attività di pittore su vetro. Ottenne tra l'altro numerose commesse dal Consiglio della città di Zurigo così come da abbazie e chiese della Svizzera centrale e orientale. I ricercatori lo hanno anche accostato agli antichi Maestri del garofano zurighesi. Poiché non esiste alcuna sua opera firmata, la maggior parte gli è stata attribuita attraverso confronti stilistici con le poche pitture su vetro menz. negli archivi. Tra le creazioni attestate figurano le vetrate con stemma commissionate dai dieci cant. nel 1500 per la nuova sala della Dieta a Baden. Si tratta del più antico ciclo interamente conservato di vetrate con gli stemmi cant. (parzialmente depositato al Museo nazionale). Il suo schema compositivo omogeneo (blasoni sormontati dall'aquila reale e dalla corona imperiale, retti da alfieri; cornice a forma di arcata) divenne un modello iconografico che segnò durevolmente la pittura su vetro in Svizzera e si affermò come forma di rappresentazione araldica specifica dei cant. conf.

Riferimenti bibliografici

  • H. Lehmann, «Lukas Zeiner und die spätgotische Glasmalerei in Zürich», in Mitteilungen der Antiquarischen Gesellschaft in Zürich, 30, fasc. 2, 1926
  • J. Schneider, Die Standesscheiben von Lukas Zeiner im Tagsatzungssaal zu Baden (Schweiz), 1954
  • J. Schneider, Glasgemälde, 2 voll., [1971]
  • DBAS, 1160 sg.
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Lukas Zeiner
Dati biografici ∗︎ ca. 1454 ✝︎ ca. 1513

Suggerimento di citazione

Schiffhauer, Angela: "Zeiner, Lux", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.02.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018313/2014-02-05/, consultato il 24.10.2020.