de fr it

HansKüng

Menzionato la prima volta nel 1494, prima dell'11.11.1532 a Rapperswil (SG). Sulla base di analisi stilistiche si ritiene che K. abbia svolto una formazione di scultore in legno e falegname in Svevia, forse a Ulma. Gli furono affidati incarichi a Meilen (1494), Zurigo (1520), Lucerna (1523) e Rapperswil (1526). Tra le sue opere, in parte conservate, figurano soprattutto soffitti piani con decori a intaglio (medaglioni), realizzati spesso insieme al figlio, ad esempio per la casa della corporazione dei fabbri a Zurigo o per il salone delle feste e la cappella della residenza privata del farmacista zurighese Conrad Klauser. Tuttavia, non è ancora stato possibile distinguere le parti eseguite dal padre da quelle realizzate dal figlio.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 597
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1494 ✝︎ prima dell’11.11.1532