de fr it

PeterWisdanner

Menz. la prima volta nel 1487 come Peter von Uri, l'ultima nel 1506 . Intagliatore di bassorilievi e falegname, nel 1487 fornì un fregio in legno per la chiesa parrocchiale di Betschwanden. Nel 1497 decorò il soffitto della chiesa di Matt con dei bassorilievi in legno colorati, datati e firmati peter wisdanner. Realizzò il soffitto in legno della cappella inferiore del Ranft a Flüeli (1503; distrutta nel 1830, ricostruita nel 1920), il soffitto della cappella di Mösli nel Ranft (1504) e il soffitto in legno, parzialmente conservato, dell'ossario di Kerns (1506). Il soffitto in legno dell'ossario di Sarnen (1505) viene considerato la sua opera principale: riccamente decorato, nella forma ricorda molto quello della chiesa di Matt. Datato e firmato petter tischmacher von vre, è tra i più bei soffitti in legno tardogotici della Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • SKL, 3, 352; 4, 454
  • Z. Wirz, Pfarrkirche Sarnen, 1983, 17 sg.
  • L. E. Kaiser, Bruder Klaus und seine Heiligtümer, 2000, 48, 51
Scheda informativa
Variante/i
Peter von Uri
Dati biografici Prima menzione 1487 Ultima menzione 1506