de fr it

StephanRützenstorfer

Menz. nel 1487, nel 1520 . Responsabile delle costruzioni e architetto a Zurigo e Costanza, fu capomastro del cantiere della cattedrale di Costanza e, dal 1487 al 1490, eseguì il quarto piano della torre sud (detta anche Karlsturm) del Grossmünster di Zurigo. Probabilmente quale riconoscimento per questo lavoro la città di Zurigo gli offrì la cittadinanza nel 1491. Dallo stesso anno fino alla morte, fu architetto cittadino del Grossmünster. Nel 1502 fece verosimilmente parte del comitato della confraternita degli scalpellini organizzata a livello sovraregionale e nel 1506 è cit. tra gli esperti per l'ampliamento della torre della collegiata di Berna. Progettò i piani per il coro e la torre della chiesa di Dinhard (completata nel 1516). Dopo l'incendio delle torri della cattedrale di Costanza (1511), fu chiamato come consulente per la loro ricostruzione. Nel 1514 partecipò forse anche alla trasformazione della collegiata di Zofingen.

Riferimenti bibliografici

  • SKL, 2, 692 sg.
  • MAS AG, 1, 1948, 330
  • MAS ZH, 6, 1952, 407; 7, 1986, 326; 8, 1986, 172
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1487 ✝︎ nel 1520