de fr it

HansWinkler

prima del 1500, probabilmente dopo il 1535, dimorante (Beisasse) a Zugo. Intagliatore su legno, fu attivo nella città di Zugo e nel Freiamt zurighese e argoviese, realizzando soffitti di chiese e cappelle riccamente ornati di cartigli in stile tardogotico. L'opera di W. è attestata da numerosi lavori recanti la sua firma: soffitti di chiese a Kilchberg (ZH, 1512), Hedingen (1513, un frammento del fregio è conservato nel MNS) e Stallikon (1515). Nel 1516 realizzò un soffitto per la chiesa di Merenschwand e uno per l'ossario di S. Michele presso Zugo; quello della chiesa di Knonau (1519) oggi si trova al MNS. È probabilmente opera sua pure il soffitto dell'ex ossario della chiesa di S. Osvaldo a Zugo (1535).

Riferimenti bibliografici

  • SKL, 3, 507
  • MAS ZH, 1, 1938, 34, 104, 124, 141 sg.
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ prima del 1500 ✝︎ probabilmente dopo il 1535

Suggerimento di citazione

Katharina Bähler, Anna: "Winkler, Hans", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.11.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018411/2013-11-04/, consultato il 27.09.2020.