de fr it

BernardChabert

Menz. per la prima volta nel 1205 come cancelliere della Chiesa di Parigi, 30.11 o 1/2.12.1235, originario del Delfinato. Nel 1205 successe a Nantelme, vescovo dimissionario di Ginevra. Nel 1211 il conte Tommaso di Savoia minacciò le regalie della diocesi di Ginevra, ma poi, grazie all'intervento di C., rinunciò alle sue pretese. Tra il 1212 e il 1213 C., che intratteneva relazioni con papa Innocenzo III, venne eletto arcivescovo di Embrun (Delfinato), dove favorì l'insediamento dell'ordine francescano (1220).

Riferimenti bibliografici

  • P. Duparc, Le comté de Genève, IXe-XVe siècle, 1955, 150 sg.
  • HS, I/3, 78 sg.
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1205 ✝︎ 30.11 o 1/2.12.1235