de fr it

Giovanni diSavoia

7.2.1522 Pinerolo (Piemonte). Figlio illegittimo di Francesco (->). Fu vicario generale di Ginevra (1507-08). Papa Leone X lo nominò vescovo nel 1513 su intervento del duca di S. e nonostante il parere contrario del capitolo, che aveva designato Aymon de Gingins. Agli ordini del duca, nel 1515 gli cedette il potere temporale sulla città. Nel 1520 si ritirò a Pinerolo, nell'abbazia di Nostra Signora, di cui possedeva anche il beneficio.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/3, 111-113