de fr it

Davide

Menz. nell'827 come vescovo di Losanna, 850 . Come tutti i vescovi carolingi, D. si mise al servizio del suo sovrano, Lotario I. Partecipò così ai Concili di Magonza (829) e Ingelheim (840). Nell'848 aiutò Lotario a fortificare Roma e fu chiamato a partecipare a una spedizione militare contro Benevento. Secondo il suo epitaffio, D. morì presso Anet durante una battaglia contro un suo vassallo, il signore di Tegerfelden (Baden). Nel XIII sec. si sosteneva che nel luogo dov'era perito una pietra fosse rimasta per lungo tempo macchiata di sangue.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/4, 98 sg.