de fr it

Lambert deGrandson

Menz. intorno agli anni 1090-98 . Figlio di Lambert, signore di G. Probabilmente grazie all'influenza della sua fam. ottenne la carica di vescovo di Losanna verso il 1090, nel periodo dei conflitti tra papato e Impero. Sostenitore dell'imperatore, fu consacrato dall'antipapa Guiberto di Ravenna (Clemente III). Accusato dai successori di avere sperperato i beni della diocesi di Losanna, si riavvicinò alla Chiesa romana, ciò che scatenò la collera dell'imperatore e gli causò probabilmente la perdita del seggio episcopale: abbandonò la carica verso il 1097/98 e non nel 1090 come si è creduto per molto tempo. Secondo fonti tardive del XIII sec., visse in seguito come eremita.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/4, 109 sg. (indica il 1089-90 come periodo di episcopato)
  • J.-D. Morerod, Genèse d'une principauté épiscopale, 2000, 129-132
Link

Suggerimento di citazione

Andenmatten, Bernard: "Grandson, Lambert de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.07.2007(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018459/2007-07-17/, consultato il 30.07.2021.