de fr it

Geoffroi deVayrols

Menz. la prima volta nel 1342, 10.3.1376 Tolosa. Discendente da una fam. nobile di Cahors (Midi-Pyrénées), che prese il nome dalla signoria di V. situata a sud est di Cahors. Nel 1342 papa Clemente VI lo nominò vescovo di Losanna, dove la sua presenza non è tuttavia attestata. Nel 1346 V. ottenne dal papa il permesso di far visitare la diocesi da un sostituto, incarico assunto nel 1346-47 da Aymon de Cossonay, suo vicario generale. Nel 1347 fu nominato vescovo di Carpentras, nel 1357 vescovo di Carcassonne e nel 1361 arcivescovo di Tolosa.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/4, 128
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1342 ✝︎ 10.3.1376

Suggerimento di citazione

Wildermann, Ansgar: "Vayrols, Geoffroi de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.08.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018475/2012-08-31/, consultato il 24.11.2020.