de fr it

Guillaume deVarax

11.4.1466 Losanna. Figlio di Etienne, signore di Romans e Saint-André-en-Bresse, e di Claudine de Saint-Amour. Benedettino all'Ile Barbe (diocesi di Lione), fu priore di Fréterive (Savoia, 1440), abate di S. Michele della Chiusa (1446) e vescovo di Belley (1460). Nel 1462 divenne vescovo di Losanna, dove Pio II lo trasferì contro la volontà del duca di Savoia.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/4, 140 sg.
  • Gatz, Bischöfe 1448, 721