de fr it

Sébastien deMontfalcon

1489, nel 1560 forse a Virieu-le-Petit (Bugey). Figlio di François, signore di Pierre-Charve (Alta Savoia), e di Jacqueline de la Rochette. Nipote di Aymon (->). Nel 1506 era immatricolato presso l'Univ. di Basilea. Titolare di numerosi benefici, fu tra l'altro abate commendatario di Ripaille e parroco di Albens e La Biolle nella Savoia. Nel 1513 papa Leone X lo nominò coadiutore dello zio Aymon, a cui nel 1517 succedette come vescovo di Losanna. Oppositore dal 1525 del diffondersi della Riforma nel Paese di Vaud, nel marzo del 1536, dopo l'avvio della conquista bernese, lasciò Losanna e in seguito risiedette per lo più nella Savoia. Il suo tentativo di stabilire a Friburgo un'amministrazione vescovile fallì.

Riferimenti bibliografici

  • HS, 1/4, 148-150
  • Gatz, Bischöfe 1448, 490 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 1489 ✝︎ nel 1560

Suggerimento di citazione

Surchat, Pierre: "Montfalcon, Sébastien de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.11.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018487/2009-11-24/, consultato il 01.12.2020.