de fr it

EtienneChappuis

Attestato nel 1507, 1540/41, di Losanna (1525). (al più tardi nel 1508) Lucie che, rimasta vedova, sposò il pittore Henri François. Lavorò nelle regioni di Losanna e Lavaux, da Morges a Vevey. Realizzò le vetrate della cappella dell'ospedale di Cully (1515-16), oggi scomparse, e quelle poste sul lato sud della navata della chiesa di S. Martino a Vevey (1529-33). Considerando che C. divenne pittore e pittore su vetro ufficiale della cattedrale (1520), è probabilmente opera sua anche la vetrata della chiesa di Saint-Saphorin (del 1530), di impronta già rinascimentale, dono del vescovo Sébastien de Montfalcon. Nel 1522 eseguì un quadro raffigurante lo Spirito Santo per la chiesa di Lutry.

Riferimenti bibliografici

  • ACit Losanna; ACom Morges, Lutry, Cully, Vevey
  • Schede dello spoglio del fondo notarile presso ACV
  • MAS VD, 1, 3, 4, 1965-1981
  • Trésors d'art religieux en Pays de Vaud, cat. mostra Losanna, 1982, 59
  • M. Grandjean (a cura di), Lutry, arts et monuments du XI eau début du XXe siècle, 1, 1990, 197
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1507 ✝︎ 1540/41