de fr it

JeanFribor

Cit. fra il 1429 e il 1460 a Ginevra, probabilmente originario della Tarantasia. Detto anche Mercier. Formatosi probabilmente nella Germania meridionale, nel 1429 venne nominato rettore dei "Peyroliers" (calderai) degli Stati della Savoia, con l'incarico di effettuare perizie sui metalli ed esaminare i candidati alla maestranza. A Ginevra, nel quartiere di Saint-Gervais, possedeva una fonderia di campane, la prima attestata nella regione del Lemano. Probabilmente F. fuse, con Jean Perroudet, la campana maggiore della cattedrale di Losanna (1448-49). Con il figlio Guillaume (->) realizzò la campana delle ore di S. Pietro a Ginevra (1460). Eseguì anche altri oggetti in bronzo, in particolare colubrine, ad Aubonne (1438-40), Morges (1443-45) e Ginevra (1455-56).

Riferimenti bibliografici

  • ACV
  • AEG
  • Mémoires et documents publiés par la Société savoisienne d'histoire et d'archéologie, 34, 1895
  • Mémoires et documents publiés par la Société d'histoire et d'archéologie de Genève, 38, 1954
  • MAS VD, 4, 1981, 415
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1429 Ultima menzione 1460