de fr it

OswaldGöschel

Menz. per la prima volta nel 1491 a Lucerna, settembre 1513 Digione. Non si hanno notizie sulla sua origine (forse Zurigo) e la sua formazione. Nel 1491 vinse un premio in una gara di tiro. Dimorante a Lucerna nel 1494-96, fu ammesso alla cittadinanza nel 1497. Nel 1499 prese parte alla guerra di Svevia. Chiamato "vetraio" , fu uno dei pittori su vetro lucernesi più attivi dell'epoca. La sua opera risulta ampiamente documentata. Su incarico della città e del cant., realizzò vetrate per chiese, edifici pubblici e osterie (1494-1511). Qualcuno ha visto in lui l'illustratore B della cronaca di Diebold Schilling. Le fonti permettono di attribuire a G. la doppia vetrata del cant. Lucerna creata per la chiesa di Maschwanden (1506), oggi conservata al Museo nazionale sviz.

Riferimenti bibliografici

  • StALU
  • H. Lehmann, Geschichte der Luzerner Glasmalerei von den Anfängen bis zu Beginn des 18. Jahrhunderts, 1941, 12-20
  • A. A. Schmid (a cura di), Die Schweizer Bilderchronik des Luzerners Diebold Schilling 1513, 1981, 700 sg.
Scheda informativa
Variante/i
Oswald Goutschel
Dati biografici Prima menzione 1491 ✝︎ settembre 1513