de fr it

Heinrich von Rheinfelden

Menz. la prima volta nel 1475 a Berna, l'ultima nel 1523 nei libri contabili del tesoriere di Berna. Ricamatore di seta, nel 1475 H. era membro della corporazione del Moro (sarti), con l'incarico di amministrare l'altare di S. Omobono (1500). Su incarico della città di Berna, nel 1512 realizzò due vessilli e diverse pianete. L'anno successivo il capitolo collegiale di Berna gli affidò alcune riparazioni. Lavorò poi nuovamente per la città, confezionando vesti liturgiche (pianete, albe e cotte, 1519) e ricamando scudi sulla cotta donata da Thüring Fricker (1521). Fu membro del Gran Consiglio bernese (1493-95).

Riferimenti bibliografici

  • StABE
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1475 Ultima menzione 1523