de fr it

ClausMoller

Menzionato a Neuchâtel dal 1370 al 1373 . Pittore residente a Basilea, fu chiamato dal conte Louis de Neuchâtel per realizzare un monumento funebre nella collegiata di Neuchâtel. Opera complessa, costituita da elementi scolpiti in parte prima del suo arrivo, è uno dei più notevoli monumenti funebri tra quelli conservati in Svizzera. Moller ne supervisionò la realizzazione (1372), controllò il montaggio e fu certamente responsabile della policromia. Apparentemente cessò l'attività a Neuchâtel dopo la morte del suo committente (15.6.1373).

Riferimenti bibliografici

  • J. Bujard, N. Schätti, «Le tombeau des comtes à la collégiale de Neuchâtel», in Berns mutige Zeit, a cura di R. C. Schwinges, 2003, 135
  • C. Piguet, M. Stähli, «Le tombeau des comtes de Neuchâtel», in A+A, 54, 2003, fasc. 1, 44-53
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1370 Ultima menzione 1373