de fr it

Guigue d'Alby

Attestato dal 1391, 2.5.1430 . Nobile, originario di Alby nella contea di Ginevra (oggi Dip. Alta Savoia, F); dottore in diritto civile. Intimo di papa Clemente VII e del cardinale Jean de Brogny, fu impiegato presso la Camera apostolica. A partire dal 1394 fu canonico di Ginevra e dal 1421 (?) di Losanna. Fu vicario generale della diocesi di Ginevra e consigliere di Amedeo VIII, duca di Savoia. Eletto vescovo di Ginevra a due riprese (1423 e 1426), papa Martino V designò al suo posto Jean de Brogny e in seguito François de Metz, nominandolo però prevosto di Ginevra nel 1424.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/3, 148 sg.
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1391 ✝︎ 2.5.1430