de fr it

ThomasBasin

1412 Caudebec-en-Caux (Normandia, F), 3.12.1491 Utrecht. Figlio di Jean, commerciante nobilitato da Carlo VII. Studiò a Parigi, Lovanio e Pavia, conseguendo il dottorato in diritto civile e canonico. Nel 1440 divenne canonico della cattedrale di Rouen; l'anno seguente insegnò diritto canonico all'Univ. di Caen. Dal 1447 al 1474 fu vescovo e conte di Lisieux. Consigliere di Carlo VII nel 1449, durante il regno di Luigi XI scelse l'esilio. Nel 1468 era a Ginevra, quale vescovo ausiliario di Gianluigi di Savoia, e nel 1469 a Basilea. Dal 1471 al 1476 visse a Treviri, dove scrisse l'Histoire de Charles VII. Nel 1474 fu nominato arcivescovo di Cesarea (Palestina) e nel 1477 coadiutore del vescovo di Utrecht.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/3, 116, 122 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF