de fr it

François de Moudon

Menz. dal 1360 come frate del convento domenicano di Losanna, dopo il 30.7.1391 . Secondo un documento, nel 1364 era lettore nei conventi di Orléans, Besançon e Lione e desiderava proseguire i suoi studi a Parigi. Di ritorno a Losanna con i titoli di professore e maestro in teol., dal 1375 fu il primo inquisitore attivo nella Svizzera franc.; il suo successo fu tuttavia solo parziale in quanto dovette rinunciare a perseguire donne friburghesi sospettate di eresia.

Riferimenti bibliografici

  • HS, IV/5, 425, 429, 456
  • B. Andenmatten, «Les Studia des ordres mendiants à Lausanne (XIIIe-XVIe siècles)», in Ecoles et vie intellectuelle à Lausanne au Moyen Age, a cura di A. Paravicini, 1987, 82 sg.
  • K. Utz Tremp, «Ist Glaubenssache Frauensache? Zu den Anfängen der Hexenverfolgungen in Freiburg (um 1440)», in FGB, 72, 1995, 15 sg.
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1360 ✝︎ dopo il 30.7.1391