de fr it

NicolasSchnell

12.6.1530, di Bienne. Fu priore del priorato premonstratense di Grandgourt (1489 ) e dell'abbazia di Bellelay. Nel 1508, dopo il ritiro di Johann Bruller, alla presenza del vescovo di Basilea venne nominato nuovo abate di Bellelay all'unanimità dai 17 canonici dell'abbazia. Rinnovò la comborghesia con Soletta, stipulò un trattato di comborghesia perpetua con Bienne (1516, in vigore fino al 1606) e ricostruì la chiesa dell'abbazia. Nel 1524 si fece insediare nei possedimenti dell'abbazia di Himmelspforte presso Wyhlen (Baden, D), incorporata in quella di Bellelay l'anno precedente da papa Clemente VII. S. fu visitatore dei conventi premonstratensi dell'Alvernia, della Borgogna e della Savoia. Lottò contro gli inizi della Riforma nel Giura.

Riferimenti bibliografici

  • HS, IV/3, 128 sg.