de fr it

Philippe deCommynes

prima del 1447 nel castello di Renescure presso Hazebrouck (Fiandra, oggi Dip. Nord, F), 18.10.1511 nel castello di Argenton (Poitou-Charentes). Figlio di Colard, governatore delle Fiandre. (1473) Hélène de Chambes, figlia di Jean de Montsoreau. Servì dapprima il duca di Borgogna Carlo il Temerario (1464-72) e poi il suo avversario, il re di Francia Luigi XI, che gli affidò affari di Stato e ambasciate. Dopo la morte di Luigi XI (1483) accompagnò re Carlo VIII nella campagna d'Italia (1494-95). Le sue memorie, cronache degli anni 1464-83 e 1494-98, sono un'importante fonte di informazioni sull'inizio delle relazioni franco-sviz., sulle guerre di Borgogna e sulle campagne d'Italia; notevoli opere contemporanee, sono considerate il primo esempio di storiografia moderna e una sorta di guida al comportamento politico dell'uomo di Stato. Alcune sue opinioni, ad esempio sul ruolo decisivo della diplomazia franc. nella guerra di Borgogna o sull'influenza dannosa della moneta franc. sui Conf., che a lungo hanno fatto parte del patrimonio comune della storiografia sviz., non possono tuttavia più essere accettate senza le opportune revisioni.

Riferimenti bibliografici

  • Memoiren, a cura di F. Ernst, 1952
  • Mémoires, a cura di J. Blanchard, 2001
  • L. Burgener, Commynes et la Suisse, 1941
  • Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 316 sg.
  • LexMA, 3, 91-95
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ prima del 1447 ✝︎ 18.10.1511