de fr it

ConradSchnitt

1495/1500 , novembre 1541 (probabilmente di peste), originario di Costanza, di Basilea. Probabilmente figliastro di Conrad Maler, pittore di Costanza. (prima del 1528) Clara Oesy. Dopo una formazione artistica ad Augusta (1512-14), decorò il salone per le feste del convento di S. Giorgio a Stein am Rhein con Thomas Schmid e Ambrosius Holbein (1515-16). Al più tardi dal 1519 visse a Basilea, dove nel registro della corporazione del Cielo è menz. come Cunrad Appodecker (dal 1520 come S.). Le sue prime silografie per libri realizzate a Basilea (oltre 40) sono ancora firmate CA, così come l'Onofrio nel deserto (tempera su tela, 1519). Il grande albero genealogico della casa d'Austria apparso su un foglio volante di Pamphilus Gengenbach reca invece la sigla CS (1520). Diverse silografie caricaturali non firmate apparvero nella commedia carnascialesca Die Gouchmat e nelle stampe favorevoli alla Riforma di Gengenbach (1519-22). S. firmò e datò un disegno della Tabula Cebetis (1521); un altro raffigura il ratto di Europa e lo stupro da parte del papa (1524) e mostra il suo sostegno a favore della nuova fede. Nel 1529 partecipò alla prima guerra di Kappel. Eseguì i disegni e probabilmente anche le incisioni delle carte della Geographia di Claudio Tolomeo pubblicata da Sebastian Münster (1540) nonché numerose silografie per la prima edizione della Cosmographia di quest'ultimo (1544). Nel 1552 uscì un'edizione della Notitia Dignitatum con silografie di S. del 1536 (in parte recanti la sigla CS). Negli anni 1530-36 realizzò il grande armoriale, contenente tra l'altro i blasoni delle fam. basilesi, e dal 1536 fino alla morte lavorò a una sua cronaca universale compilata. Quale maestro di corporazione fece parte del Piccolo Consiglio basilese (1530-36) e fu deputato dell'Univ. (supervisore) dal 1532.

Riferimenti bibliografici

  • Basler Chroniken, 6-7, 1902-1915
  • H. Koegler, «Die Holzschnitte des Basler Malers C. Schnitt», in Monatshefte für Kunstwissenschaft, 5, 1912, 91-94
  • P. L. Ganz, Die Miniaturen der Basler Universitätsmatrikel, 1960, 48, 134-138
  • Oberrheinische Buchillustration, 2, cat. mostra Basilea, 1984, spec. XIX-XXI
  • F. Hieronymus, «Sebastian Münster, C. Schnitt und ihre Basel-Karte von 1538», in Speculum Orbis, 1, 1985, fasc. 2, 3-38
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Cunrad Appodecker (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 1495/1500 ✝︎ novembre 1541