de fr it

KasparSuter

forse attorno al 1520, 3/4.10.1554 Camerano Casasco (Piemonte), rif., di Horgen. Figlio di Hans, fabbro. Probabilmente nel 1542 a Zugo si arruolò al servizio della Francia. Partecipò alle guerre dell'Italia settentrionale e celebrò la battaglia presso Ceresole del 1544 nel canto Bemunder Lied, che trovò ampia diffusione. Tra il 1545 e il 1551 redasse una grande cronaca della Svizzera, andata persa ma il cui contenuto può essere dedotto da un compendio dello stesso S. La sua cronaca zughese, anche chiamata cronaca di Kolin dal nome del primo copista, costituì una fonte importante per la storiografia zughese più datata. Nel 1551 e 1554 partecipò nuovamente a spedizioni nell'Italia settentrionale, dove morì nell'assedio della città di Camerano.

Riferimenti bibliografici

  • K. Suters Zuger Chronik 1549, a cura di A. A. Steiner, 1964
  • R. Hess, Die zugerischen Geschichtsschreiber des 16. Jahrhunderts, 1951
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1520 (?) ✝︎ 3/4.10.1554