de fr it

HansWiderkehr

Menz. a Mellingen la prima volta nel 1460, come maestro carpentiere, l'ultima nel 1505 a Mellingen, di Mellingen. Figliastro di Konrad Zedelmann, mugnaio. una donna non nota. Il soffitto a travi tardogotico dell'antica sala del Consiglio di Mellingen è l'unica opera attribuibile con certezza a W. Firmata ich hans widerker, è datata 1467; dal 1898 è esposta al Museo nazionale sviz. di Zurigo. W. è forse identico al carpentiere Hans Widerker che realizzò il lanternino sopra la crociera nella chiesa abbaziale di Muri (verso la fine del XV sec.) e, probabilmente, la copertura del campanile della chiesa parrocchiale di S. Pietro a Zurigo (1505). L'omonima dinastia di artisti di Mellingen, di epoca barocca, non è imparentata con W.

Riferimenti bibliografici

  • Vaterland, 15.3.1921
  • H. Hoffmann, Schweizerische Rat- und Zunftstuben, 1933, 24-26
  • MAS AG, 6, 1976, 422
Scheda informativa
Variante/i
Hans Widerker
Hans Wiederkehr
Dati biografici Prima menzione 1460 Ultima menzione 1505