de fr it

JakobWildermut

prima del 1450 forse a Bienne, menzionato l'ultima volta nel 1497 insieme a sua moglie in un verbale del Consiglio della città di Bienne. una Margaretha. Pittore su vetro residente a Bienne, nel 1457 realizzò probabilmente la vetrata centrale nel coro della chiesa cittadina di S. Benedetto a Bienne. Dal 1467 al 1468 pulì e ritoccò le vetrate del coro, della navata centrale e della sacrestia della chiesa di S. Nicola a Friburgo e restaurò una rappresentazione di S. Giovanni e gli stemmi sottostanti. Nel 1469, in occasione della visita del duca Amedeo IX di Savoia e di sua moglie Jolanda, realizzò due stemmi dei Savoia nel convento francescano di Friburgo. Produsse inoltre una vetrata per la commenda gerosolimitana a Bienne (1479) e una per la chiesa di Nostra Signora a Neuchâtel (1490).

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerisches Künstler-Lexikon, vol. 3, 1913, 500
  • W. e M. Bourquin, Biel, stadtgeschichtliches Lexikon, 1999, 489
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ prima del 1450 Ultima menzione 1497