de fr it

Hans HeinrichWildermeth

17.12.1620 Bienne, 21.2.1689 Bienne, rif., di Bienne. Figlio di Hans, ufficiale al servizio della Francia e commerciante, e di Margarethe Hugi. (1640) Margreth Feitknecht, figlia di Peter, ufficiale in Dalmazia, pittore su vetro e oste. Fu membro del Gran Consiglio di Bienne (dal 1652), capitano della città, balivo (Oberamtmann) della Montagne de Diesse, balivo di Orvin, inviato alla Dieta fed. (1659) e maior vescovile di Bienne (1660-89). Attivo nella produzione e nel commercio di ferro, sale e salnitro, acquistò la tenuta Grosses Gut (poi denominata Schlössli) a Pieterlen. Nel 1688 istituì una fondazione di fam.

Riferimenti bibliografici

  • W. e M. Bourquin, Biel, stadtgeschichtliches Lexikon, 1999, 486
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ≈︎ 17.12.1620 ✝︎ 21.2.1689

Suggerimento di citazione

Schmid, Thomas: "Wildermeth, Hans Heinrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.12.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018826/2012-12-17/, consultato il 27.11.2020.