de fr it

Alexander JakobWildermeth

15.10.1715 Bienne, 19.10.1786 Bienne, rif., di Bienne. Figlio di Jakob (->). (1736) Maria Thellung, figlia di Vincenz Maximilian, maior. Studiò diritto e lettere a Basilea (dal 1732). Fu membro del Gran Consiglio di Bienne (dal 1737), capitano della città e amministratore di Bellelay (1738), membro del Piccolo Consiglio (dal 1748), alfiere (1757-66), borgomastro (1766-72) e maior vescovile di Bienne (1772-82). Unico erede dell'importante patrimonio fam., fu tra i fondatori della stamperia di indiane di Bienne (1747). Fu inoltre attivo nell'editoria e come autore di opere di storia ed economia. Tra i fondatori della biblioteca civica a Bienne (1765), dal 1781 fece parte della Soc. elvetica.

Riferimenti bibliografici

  • Matrikel Basel, 5, 48
  • W. e M. Bourquin, Biel, stadtgeschichtliches Lexikon, 1999, 487
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.10.1715 ✝︎ 19.10.1786