de fr it

WernerLöubli

Menz. la prima volta nel 1476, 1490 Aigle. Christina von Muhleren, vedova di Johann, figlia di Ludwig von Diesbach. Fu membro del Gran Consiglio bernese (1476) e balivo (gouverneur) di Aigle (1485). Durante il suo mandato fu ricostruito il castello di Aigle, distrutto dai Bernesi nel 1475. Commerciante, fu attivo nel commercio su vasta scala di spezie, argento e sale dalla Borgogna. Dopo le guerre di Borgogna, fece da intermediario per il versamento di pensioni franc. ai Conf. Grazie al matrimonio entrò a fare parte del ceto dirigente bernese. Nel 1484 acquisì la signoria di Toffen. Con Peter Steiger sfruttò miniere d'argento nella valle di Bagnes. Morì fortemente indebitato.

Riferimenti bibliografici

  • H. Morgenthaler, «W. Löublis Amtsrechnung von Aelen 1489/90», in Blätter für bernische Geschichte, Kunst und Altertumskunde, 15, 1919, 37-44