de fr it

SamuelTribolet

15.12.1616 Berna, 1673, rif., di Berna. Figlio di Johann, membro del Piccolo Consiglio bernese, e di Anna Tschiffeli. (1641) Ursula, figlia di Anton von Graffenried. Membro del Gran Consiglio bernese (1645-54 e dal 1656), fu balivo di Trachselwald (1649-54), Baden (1663-65) e Avenches (1666-67). Dato che aveva sfruttato i suoi sudditi di Trachselwald e commesso numerose estorsioni, T. fu considerato uno dei principali responsabili dello scoppio della guerra dei contadini (1653). Per questo motivo le autorità bernesi lo espulsero dal Gran Consiglio (1654), lo condannarono a pagare una multa e al risarcimento dei suoi sudditi e lo bandirono per tre anni da Berna. In seguito a estorsioni analoghe, T. fu pure deposto dalla carica di balivo di Avenches (1667).

Riferimenti bibliografici

  • S. Kirchberger, I. Steiger, Bernisches Staatsbuch, 6, ms., s.d., 692 (presso BBB)
  • H. Türler, «Der Prozess gegen Landvogt S. Tribolet 1653 und 1654», in BTb, 1891, 143-181
  • Feller, Bern, 3, 608-654
  • U. Hostettler, Der Rebell von Eggiwil, 1991
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 15.12.1616 ✝︎ 1673