de fr it

Johann BaptistGraf

6.10.1759 Appenzello, 2.4.1817 Appenzello, catt., di Appenzello. Figlio di Johann Baptist e di Anna Maria Katharina Streule. (1786) Katharina Huber. Capo della milizia appenzellese (1792), guidò le unità dei due semicant. di Appenzello inviate a difendere i confini conf. contro la Francia (principato vescovile di Basilea). Nel 1798 comandò forse le truppe di Appenzello Interno nella battaglia del Grauholz (presso Berna). Intendente dell'arsenale di Appenzello Interno (1793-98), fu deputato del cant. Säntis al Gran Consiglio elvetico (1798), membro del Consiglio legislativo (1800), del Senato (1801) e della commissione per la revisione della Costituzione elvetica (1803); dopo di allora rimase senza incarichi. G. era pronto a combattere per la Svizzera, ma non era un difensore della Conf. dell'ancien régime; era infatti un democratico aperto al rinnovamento della Costituzione elvetica e contrario agli interventi esterni. La sua carriera dipese dai successi franc. e venne destituito dai propri uffici dalla Landsgemeinde.

Riferimenti bibliografici

  • J. A. Manser, Die politische Geschichte von Appenzell I.-Rh. am Ende des XVIII. und zu Beginn des XIX. Jahrhunderts, 1909
  • AWG, 99
  • AppGesch., 3, 638
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.10.1759 ✝︎ 2.4.1817

Suggerimento di citazione

Bischofberger, Hermann: "Graf, Johann Baptist", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.11.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018869/2006-11-28/, consultato il 21.01.2021.