de fr it

UlrichAuf der Maur

Menz. dal 1573, dopo il 31.7.1614, catt., di Svitto. Figlio di Jost (->). Anna Büeler, di Muotathal. Dapprima residente a Muotathal, si trasferì poi a Svitto, dove aveva fatto costruire la residenza all'Acher. Consigliere a Svitto e capitano generale della milizia a Wil (SG) dal 1584 al 1586, tra il 1589 e il 1614 fu più volte delegato alla Dieta. Vicelandamano (1591-93), tesoriere (1594-98) e Landamano di Svitto (1598-1600), fu inoltre membro del tribunale dei Sette (1599) e amministratore del convento di Muotathal (1608-11).

Riferimenti bibliografici

  • EA, 5 I A
  • A. Dettling, Schwyzerischer Geschichtskalender, 1899-1934 (registro presso StASZ)
  • Schweiz. Geschlechterbuch, 11, 74

Suggerimento di citazione

Auf der Maur, Franz: "Auf der Maur, Ulrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.11.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018936/2002-11-27/, consultato il 24.11.2020.