de fr it

GilgFrischherz

Menz. per la prima nel 1592, 29.10.1631 Svitto, catt., di Svitto. Figlio di Fridolin e di Barbara Böckli, proveniente da una fam. agiata. Anna Wissing, di Lucerna. Capitano al servizio della Spagna, fu cancelliere a Svitto (1592-1608) e membro del Consiglio. Balivo della Riviera (1608-10) e commissario a Bellinzona (1610-12), fu Vicelandamano di Svitto (1619-20), Landamano (1620-22, 1624-26 e 1630-31), governatore (1626-31), pres. (Siebner) della circoscrizione del Neuviertel (1627-31) e cavaliere. Tra il 1596 e il 1631 fu per 250 volte inviato alla Dieta fed.

Riferimenti bibliografici

  • Doc. personali presso StASZ

Suggerimento di citazione

Auf der Maur, Franz: "Frischherz, Gilg", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.11.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/018973/2005-11-07/, consultato il 22.10.2020.