de fr it

Karl DominikJütz

10.1.1697 Einsiedeln, 23.4.1767 Svitto, cattolico, di Svitto. Figlio di Konrad Heinrich Jütz, capitano generale. (1735) Maria Magdalena Rosa Schnüriger. Capitano al servizio della Spagna, Karl Dominik Jütz fu cancelliere dell'abbazia di Einsiedeln (1733-1755), Consigliere di Svitto (1726) e Vicelandamano (1755-1757). Landamano (1757-1759) e alfiere (1757-1765), fu più volte inviato alla Dieta federale (1756-1764). Schieratosi con il partito francese durante il conflitto tra i «duri» e i «moderati» (Harten- und Lindenhandel), nel 1765 fu rimosso dalle sue cariche e condannato a una multa di 15'000 fiorini. Già durante il suo mandato di cancelliere si dedicò a diverse attività, tra cui l'imprenditoria militare e soprattutto quella tessile. Fondò due fabbriche di indiane, a Brunnen (dopo il 1745) e a Einsiedeln (1753). Attiva su scala internazionale, la sua compagnia commerciale fu rilevata dai figli. Nel 1766 Karl Dominik Jütz istituì una messa di anniversario nell'ossario di Einsiedeln.

Riferimenti bibliografici

  • Leu, Hans Jacob: Allgemeines helvetisches, eydgenössisches oder schweitzerisches Lexicon, vol. 10, 1756, p. 636.
  • Suter, Hermann: Innerschweizerisches Militär-Unternehmertum im 18. Jahrhundert, 1971, pp. 93-94.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF