de fr it

KonradKupferschmid

Menz. tra il 1462 e il 1477, di Svitto. Ida Zebächi. Consigliere di Svitto, fu ripetutamente inviato alla Dieta fed. (1462-74), inviato nel 1463 e nel 1474 presso Luigi XI, re di Francia, ad Abbeville (Piccardia) e uno dei delegati in occasione della disputa tra l'abbazia di San Gallo e Appenzello (1465). Ricoprì inoltre le cariche di tesoriere (1465) e Landamano (1467-68, 1474-75, 1476-77) di Svitto. Assistette il conte Jörg von Werdenberg-Sargans nella contesa relativa alle contee di Vaduz e Andeer (1466), figurò tra i garanti del riscatto dei diritti che il prevosto e il capitolo di Lucerna detenevano a Küssnacht (SZ, 1473) e appose il suo sigillo sull'accordo che compose la disputa tra gli ab. di Küssnacht e Bischofswil (oggi com. Küssnacht) riguardante i diritti di pesca (1474).

Riferimenti bibliografici

  • J. B. Kälin, «Die Landammänner des Landes Schwyz», in Gfr., 32, 1877, 122 sg.
  • A. Dettling, Schwyzerischer Geschichtskalender, 1898-1934 (registro presso StASZ)
  • J. B. Kälin, «Verzeichnis der Landammänner, Nachträge und Berichtigungen», in MHVS, 27, 1918, 24