de fr it

Jost RudolfReding

28.1.1639 Svitto, 27.3.1705 Svitto, catt., di Svitto. Figlio di Johann Sebastian, balivo, e di Martha Pappus. 1) (1660) Margaretha nata R., figlia di Heinrich del Grosshaus; 2) (1680) Maria Theresia Ceberg; 3) (1692) Marianna Franziska nata R. Cognato di Franz (->). Fu membro del Consiglio di Svitto, avvocato nel tribunale dei Sette (1668), cancelliere (1671-78) e tesoriere (1678-81) cant., balivo nel Freiamt (1681-83), Vicelandamano (1683-86), Landamano (1690-92, 1696-98, 1704-05), capitano generale della March (1691) e più volte inviato alla Dieta fed. tra il 1677 e il 1704. Contribuì in maniera determinante a garantire le importazioni svittesi di sale dal Tirolo; al contrario dei suoi nipoti del Grosshaus non fu attivo nel servizio mercenario in favore della Savoia. Negli ultimi anni di vita fu minacciato dal movimento popolare di Josef Anton Stadler. Nel 1688 venne insignito del titolo di cavaliere dell'ordine di S. Marco, per aver partecipato alla spedizione di Morea risp. nel Peloponneso al servizio della Repubblica di Venezia.

Riferimenti bibliografici

  • J. Wiget, Von Haudegen und Staatsmännern, 2007, 74-78
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF