de fr it

JostSchilter

1547, 16.11.1627 Svitto, catt., di Svitto. Figlio di Melchior. Nipote di Sebastian (->). 1) Veronika Blaser; 2) Anna Ulrich; 3) Anna Reichmuth. Balivo di Engelberg (1582-86), fu Consigliere di Svitto e, dal 1582 al 1619, inviato oltre 200 volte alla Dieta fed. e a conferenze. A più riprese fu inoltre arbitro e mediatore di conflitti nonché Vicelandamano (1587-90) e Landamano di Svitto (1590-92, 1594-96, 1602-04, 1610-12 e 1618-20). Non prestò mai servizio mercenario e fu molto popolare per il suo patriottismo. Fu proprietario della tenuta Sagenmatt a Svitto.

Riferimenti bibliografici

  • A. Dettling, Schwyzerischer Geschichtskalender, 1898-1934 (registro presso StASZ)