de fr it

Josef JoachimWeber

17.10.1701 Arth, 19.8.1777 Svitto, catt., di Arth. Figlio di Johann Balz, sovrintendente alle prebende, e di Anna Margaretha Schreiber. Magdalena Kennel. Secondo la tradizione, W., da povero artigiano, sarebbe riuscito a raggiungere il rango di uomo benestante. Nel 1733 si trasferì da Arth a Svitto, dove acquisì la locanda Zum Rössli. Tesoriere (Kastenvogt) del quartiere di Arth (1739), fu amministratore della chiesa parrocchiale di S. Martino a Svitto. Fece parte del tribunale dei Sette (1758), fu direttore dei sali e, nel 1773-75, Vicelandamano di Svitto.

Riferimenti bibliografici

  • Doc. personali presso StASZ
  • P. Weber, F. Ineichen, Hotel Wysses Rössli, Schwyz, [1972], 14-21
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.10.1701 ✝︎ 19.8.1777