de fr it

FranzFallenter

attorno al 1550 Lucerna, 1612 Lucerna, catt., dal 1598 cittadino di Lucerna. 1) (1581) Maria Spilmann; 2) Margaretha Cappeler; 3) Barbara Lang; 4) Margaretha Meyerhans. Garzone itinerante, nel 1574 giunse ad Aarau e poi a Friburgo in Brisgovia, dove lavorò come garzone nell'officina di Melchior Gross. Di questo soggiorno sono documentate risse e un divieto di frequentare osterie. Più tardi si stabilì ad Aarau. Pittore su vetro apprezzato in tutta la Svizzera centrale, tra il 1591 e il 1611 ottenne l'incarico di realizzare quasi tutte le decorazioni delle vetrate per il chiostro del convento di Rathausen. Nel 1598 donò al Consiglio lucernese una pittura su vetro in cui venivano raffigurati gli stemmi dei Consiglieri. Attivo anche quale miniaturista, nel 1592 illustrò il resoconto del viaggio in Terrasanta del colonnello Rudolf Pfyffer.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 311
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ attorno al 1550 ✝︎ 1612

Suggerimento di citazione

Bhattacharya, Tapan: "Fallenter, Franz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 11.11.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019110/2004-11-11/, consultato il 23.10.2020.