de fr it

EmmaHerwegh

10.5.1817 Magdeburgo, 24.3.1904 Parigi, prot., cittadina ted., dal 1843 di Augst. Figlia di Johann Siegmund, mercante di seterie, e di Henriette Kramer. (1843) Georg H. (->). Di fam. benestante, beneficiò di un'eccellente formazione nella casa dei genitori a Berlino. Mostrò precocemente un vivo interesse per il movimento repubblicano. Dal 1843 al 1848 animò un salotto a Parigi e fece la conoscenza di Heinrich Heine, Karl Marx, Michail Bakunin, George Sand, Victor Hugo e altri. Nel 1848 partecipò alla fallita spedizione della legione democratica ted. da Parigi a Baden e fu mandata in esplorazione per trattare con i capi della rivolta di Baden. Dal 1853 al 1866 visse a Zurigo, dove frequentò Gottfried Keller e coltivò stretti contatti con emigrati it. e socialisti ted. Fu attiva come traduttrice di letteratura rivoluzionaria (tra l'altro di Giuseppe Garibaldi), promosse l'opera del marito e restò fedele agli ideali democratici.

Riferimenti bibliografici

  • Im Interesse der Wahrheit: zur Geschichte der deutschen demokratischen Legion aus Paris, 1849 (19982)
  • Archivio H. presso Museo dei poeti e della città di Liestal
  • M. Krausnick (a cura di), Nicht Magd mit den Knechten, 1998
  • B. Rettenmund, J. Voirol, E. Herwegh, 2000
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Emma Herwegh-Siegmund (nome da coniugata)
Emma Siegmund (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 10.5.1817 ✝︎ 24.3.1904