de fr it

ConradMeyer

3.10.1618 Zurigo, 15.1.1689 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Dietrich il Vecchio, pittore e incisore. Fratello di Rudolf (->). (1649) Susanna, abiatica di Jos Murer. Dopo un apprendistato nella bottega paterna, seguì una formazione itinerante dapprima a Berna e Soletta, poi in Germania, tra l'altro a Francoforte presso Matthaeus Merian. Tornato a Zurigo, lavorò come pittore, disegnatore e acquafortista. Realizzò ritratti, scene bibliche e di battaglia, vedute di paesaggi zurighesi e della vecchia Conf., e scene ambientate nelle Alpi sviz. Fu inoltre autore di illustrazioni dedicate alle stagioni e di opere di soggetto mitologico e allegorico. Nel 1645 fondò, con Johann Wilhelm Simmler, i Neujahrsblätter della biblioteca civica di Zurigo. Fu uno degli artisti di maggior spicco della Zurigo dell'epoca.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 719 sg.
  • B. Schmid, «Das Hausbuch als literarische Gattung», in Daphnis, 34, 2005, 603-656
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.10.1618 ✝︎ 15.1.1689

Suggerimento di citazione

Bhattacharya, Tapan: "Meyer, Conrad", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.04.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019140/2011-04-20/, consultato il 22.09.2021.