de fr it

JohannesMeyer

11.6.1655 Zurigo, 1.9.1712 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Conrad (->). Nipote di Rudolf (->). (1684) Elisabeth Wolf. Si formò nell'atelier di incisione del padre. Membro della corporazione della Cincia (affiliazione confermata nel 1683), M. incise scene militari e bibliche, vedute, illustrazioni per annuari e rappresentazioni dei mesi. Realizzò inoltre ritratti di importanti personalità, tra cui quello del borgomastro di Zurigo, e incisioni per la Teutsche Academie [...] di Joachim von Sandrart, pubblicata in due volumi negli anni 1675-79. Tra le sue opere principali figura l'incisione della carta del cant. Zurigo disegnata da Hans Conrad Gyger. Fu attivo anche come pittore.

Riferimenti bibliografici

  • SKL, 2, 399
  • U. Thieme, F. Becker, Allgemeines Lexikon der Bildenden Künstler von der Antike bis zur Gegenwart, 24, 1930, 481
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.6.1655 ✝︎ 1.9.1712