de fr it

JosiasMurer

28.8.1564 Zurigo, 1630, rif., di Zurigo. Figlio di Jos (->). Fratello di Christoph (->). 1) (1588) Barbara Kambli; 2) Margaretha Müller. Membro della corporazione zurighese dello Zafferano dal 1588, fece parte del Consiglio di Zurigo (dal 1613) e fu amministratore del convento di Kappel a Zurigo (1614). Dal 1591 al 1614 fu attivo come pittore su vetro spec. per il Consiglio di Zurigo (che fece dono a diverse chiese e conventi di stemmi da lui realizzati), ma anche per il Fraumünster, per l'ufficio preposto alle costruzioni della città, per la corporazione della Cincia e per la Konstaffel di Zurigo. Ricevette commissioni anche da fuori cant., spec. dal Consiglio di San Gallo. Le sue vetrate testimoniano il periodo di fioritura della pittura su vetro. Paragonate a quelle del fratello Christoph, le sue opere sono considerate più energiche nel disegno e meno delicate nella colorazione.

Riferimenti bibliografici

  • SKL, 2, 456 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 28.8.1564 ✝︎ 1630

Suggerimento di citazione

Bhattacharya, Tapan: "Murer, Josias", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.09.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019144/2010-09-02/, consultato il 07.12.2021.