de fr it

GeorgSchweiger

dopo il 1470 ad Augusta, al più tardi nel 1534, di Augusta. 1) Elsbeth Angelroth, figlia di Nikolaus, orafo; 2) una Küngolt. Prima del 1500 fu probabilmente attivo nell'oreficeria di Jörg Seld ad Augusta. Ebbe contatti con l'atelier di Hans Holbein il Vecchio. Nel 1507 fu ammesso come orafo nella corporazione dell'Orso a Basilea. Nel 1518 si prestò come garante per Ambrosius Holbein. Fu inoltre attivo come incisore di monete per la città di Basilea (1529-30 e 1532-33). Nel Gabinetto delle stampe di Basilea sono conservati oltre 100 disegni e 300 progetti di oreficeria attribuiti a S. o collegati al suo nome. Nelle sue opere si coglie il confronto con i lavori dell'atelier di Hans Holbein il Vecchio e della cerchia di Martin Schongauer, Hans Burgkmair il Vecchio e Hans Baldung Grien.

Riferimenti bibliografici

  • Das Amerbach-Kabinett, cat. mostra Basilea, 1991
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Jörg Schweiger
Dati biografici ∗︎ dopo il 1470 ✝︎ al più tardi nel 1534