de fr it

Arnold vonBärenfels

Menz. dal 1371, 20.2.1414, di Basilea. Figlio di Konrad (->). Ursula, figlia di Henman von Hirzbach, espulsa da Basilea nel 1407 perché accusata di stregoneria. I fratelli di B. Werner, Lütold e Adelberg perirono nella battaglia di Sempach (1386), nelle fila dell'esercito di Leopoldo III d'Asburgo; Werner e Lütold erano stati entrambi borgomastri di Basilea. Fu cavaliere e signore di B., Steinegg, Arisdorf e Binningen. Bandito da Basilea per avere appoggiato nel 1384 la candidatura dell'antivescovo Werner Schaler, vi tornò nel 1394; assunse a più riprese la carica di borgomastro della città (1394-1408, 1411 e 1413).

Riferimenti bibliografici

  • Wackernagel, Basel
Link
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici Prima menzione 1371 ✝︎ 20.2.1414

Suggerimento di citazione

Sabatino, Mario: "Bärenfels, Arnold von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.01.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/019171/2002-01-15/, consultato il 01.03.2021.